Artemide – Big Alphabet

0 / 1293
Social

Alphabet of Light è un linguaggio di luce, non il design di un oggetto ma lo sviluppo di una idea forte: comunicare con la luce con semplicità e libertà.”

 

Questa è la spiegazione del progetto presentato nei giorni scorsi in occasione del Salone del mobile di Milano. Le grandi scritte sono formate da elementi modulari sia lineari che curvi che permettono di creare, in assoluta libertà, la combinazione di lettere e forme desiderata. Artemide ha puntato tutto sulla facilità tecnica nella composizione delle forme permette anche il loro rimescolamento, che si traduce in infinite possibilità estetiche.

 

“La luce emessa è piacevole e diffusa, non sono visibili ombre e non c’è abbagliamento, al tempo stesso il rendimento è elevato, la luce viene più volte riprocessata all’interno del corpo ma non va sprecata, l’assorbimento dei materiali è minimo.”

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *