Chiesa di Santa Monica – Madrid

0 / 1134
Social

La chiesa di Santa Monica si trova nella periferia sud-est di Madrid. Dalle forme moderne e rivestita in acciaio corten, non è certo la chiesa ci si aspetta. L’idea da cui è scaturito il progetto è quella di creare un edificio iconico che desse identità a un quartiere periferico sorto in maniera disordinata e senza architetture di rilievo. Descritto dall’architetto come “un’esplosione, congelata nell’istante successivo alla detonazione, presenta una facciata scultorea e irregolare formata da poligoni a punta che ricordano vagamente una mano tesa verso il cielo. Il corpo dell’edificio è stretto e lungo, leggermente curvato per adattarsi alla forma della strada ed è diviso in due blocchi: uno ospita il luogo di culto destinato ai fedeli, l’altro le sale destinate alla parrocchia.

 

L’interno è illuminato da piccole finestrelle poste sui fianchi, che conferiscono una luce avvolgente e morbida. Gli arredi sono essenziali, con decorazioni policrome e due statue poste sopra l’altare su sfondo dorato, una rappresentante la Madonna e l’altra Santa Monica. Lo spazio è a navata unica, con una divisione in due aree, una platea e una galleria.

Il progetto è dello studio Vicens & Ramos

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *