Expo dopo Expo – Una mostra sul futuro delle esposizioni universali

0 / 655
Social

Cosa rimarrà dopo l’Expo? Ce lo chiediamo noi, ma se lo sono chiesti tutti i paesi che l’hanno ospitato. Dalla Spagna alla Cina, dalla Germania al Portogallo tutti si interrogano su come sfruttare le strutture che rimangono. Alcune sono in abbandono, o lo sono state per molti anni, come quella di Siviglia, ospitata all’isola della Cartuja. Altre zone sono state riconvertite e gli edifici riutilizzati. E a Milano cosa succederà?Il futuro è ancora nebuloso. Sono state fatte varie proposte, tra cui quella di creare la città universitaria, ma niente è ancora definitivo.

 

L’ordine degli architetti di Milano ha deciso di creare un dibattito, volto a riflettere sul futuro di un’area importante come quella di Rho. Una zona che si è urbanizzata in pochissimo tempo, e che è molto ben servita dai mezzi pubblici, oltre ad avere una vicina importantissima come la Fiera di Milano. Insomma una parte di città davvero strategica e dalle enormi potenzialità. Grazie a degli incontri e ad una mostra fotografica, l’ordine degli architetti ci farà ragionare, grazie agli esempi del passato, su come riconvertire l’Expo. Il primo incontro sarà giovedì 5 Novembre e la mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 20 Novembre.

Per maggiori informazioni visitate il sito dell’ordine degli architetti

Questo invece è il programma per giovedì 5 novembre:
alle ore 21.15
Serata
Expo dopo Expo
Il destino metropolitano dell’area Milano Expo 2015

Introducono e moderano:
Valeria Bottelli, Presidente Ordine Architetti PPC Milano
Franco Raggi, Vicepresidente Ordine Architetti PPC Milano

Intervengono:
Alessandro Balducci, Assessore a Urbanistica, Edilizia Privata e Agricoltura del Comune di Milano
Fabio Benasso, AD Accenture Italia
Giuseppe Bonomi, Segretario e Direttore Generale Regione Lombardia
Leopoldo Freyrie, Presidente Consiglio Nazionale degli Architetti PPC
Gianfelice Rocca, Presidente Assolombarda
Gianluca Vago, Rettore Università degli Studi di Milano

 

Expo di Siviglia 1992, dal tema “L’era della scoperta”. Foto di Claudio Sabatino

 

Expo di Lisbona 1998, dal tema “Oceani, patrimonio e futuro”. Foto di Marco Introini

 

Expo di Hannover 2000, dal tema “Uomo, natura & tecnologia”. Foto di Claudio Gobbi

 

Expo di Zaragozza 2008, dal tema “Acqua e sviluppo sostenibile”. Foto di Gabriele Basilico

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *