Faro di Capo Spartivento – Un hotel di lusso in Sardegna

0 / 1572
Social

Nel 1856, sulla punta all’estremo sud della sardegna, venne costruito il faro di Capo Spartivento. La sua lanterna, tuttora funzionante, aiuta i naviganti da 150 anni, ed è stata protagonista di molte storie e leggende, tra cui l’affondamento del sommergibile olandese Dolphin e l’occupazione nazista del faro durante la seconda guerra mondiale. Dimenticato per oltre 30 anni, è stato ristrutturato e attualmente ospita una geust house di lusso.

 

Immerso nella natura selvaggia, Capo Spartivento è stato dichiarato oasi naturalistica ed è quindi vietata la circolazione di qualsiasi veicolo su tutto il promontorio. L’hotel è quindi un paradiso isolato e tranquillo, raggiungibile soltanto tramite navette private. Dalla terrazza la secondo piano ci si può godere il panorama tipico della Sardegna, fatto di rigogliosa macchia mediterranea e scogliere a picco sul mare. Il giardino che circonda il faro è dotato di piscina a sfioro, ma per chi non vuole rinunciare a un tuffo in mare, poco lontano troverà ad accoglierlo la sabbia bianca di cala Cipolla.

 

E’ venuto il momento di rompere il porcellino e usare i vostri risparmi: un soggiorno di una settimana al faro, si aggira intorno ai 50.000 €!

 

 

Fonte: Faro Capo Spartivento

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *