Helix Bridge – Singapore

0 / 953
Social

Le città asiatiche sono un continuo fermento. Totalmente diverse dalle piccole e accoglienti città europee a cui siamo abituati, queste megalopoli stupiscono per le loro architetture ardite e per la ricercatezza dei particolari. Ve ne mostriamo un esempio che riassume un po’ lo sfarzo asiatico: Helix Bridge.

 

Questo spettacolare ponte si trova nella zona di Marina Bay, a Singapore. Con i suoi 280 metri connette due zone del quartiere ed è riservato ai pedoni. Quello che colpisce è la sua forma ispirata alla doppia elica del DNA. Le due spirali che formano l’arcata del ponte non si toccano mai, se non in un punto al di sotto del ponte, donando un aspetto leggerissimo alla struttura che contrasta con il vicino ponte automobilistico dall’aspetto serio e compatto.

 

Per enfatizzare la leggerezza e la curvatura delle spirali, lo studio dell’illuminazione ha giocato un ruolo fondamentale: l’intera struttura è punteggiata da luci led multicolore e ogni elica cambia tonalità con tempi differenti. Il tutto è accentuato dalla finitura inox della struttura che riflette come uno specchio ogni singolo punto luce. Lo completano una copertura interna e dei belvedere che si aprono sui fianchi.

 

Se doveste trovarvi a Singapore non perdetevi lo spettacolo notturno: vederlo riflettersi nelle acque della baia è qualcosa di emozionante!

 

 

Ph: Christofer Frederick Jones

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *