Hill house – La casa nella collina

0 / 509
Social

Perchè costruire una casa sulla collina, quando si può risparmiare spazio e costruirla dentro la collina? E non è solo una questione di spazio, ma anche di benefici in termini di luce e risparmio energetico. Infatti Andrew Maynard Architects che ha firmato il progetto, dice a proposito di questa casa: Il design è un argomento complesso. E non c’è nulla di più complesso della progettazione di una casa, tuttavia questioni fondamentali offrono a un architetto un punto di partenza: da dove arriva la luce? Come si fa a catturarla in inverno e come possiamo ridurla in estate?

 

La casa sorge infatti su un lotto stretto e lungo rivolto a nord e con una esposizione al sole resa ancora più complicata da una villetta preesistente che con i suoi due piani assorbe gran parte luce. La nuova costruzione è stata quindi orientata in modo tale che il sole la illumini il più possibile nei mesi invernali. Per evitare il caldo estivo, le grandi vetrate sono dotate di frangisole orientabili per dosare la luce e mantenere una temperatura fresca.

 

Melbourne è prevalentemente piatta. Questo andamento monotono è bruscamente interrotto da Hill house, che con il suo lieve pendio diventa un elemento paesaggistico per l’intero quartiere. In questo modo la famiglia non ha dovuto rinunciare al piacere di un giardino, grazie al manto erboso che ricopre il piano inferiore del nuovo edificio.

 

 

Ph: Andrew Maynard Architects

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *