Il Tappeto-sofà di Alessandro Isola

0 / 441
Social

Vi è mai capitato di inciampare in una piega del tappeto? Ad alessandro Isola probabilmente sì. E anche se immaginiamo che si sia lasciato andare a qualche piccola imprecazione, ha avuto un’idea geniale che illustra benissimo la genesi di questo progetto: “Di solito la “cresta” di un tappeto verrebbe immediatamente appiattita, ma non in questo caso”.

Non vorremmo scomodare paragoni altisonanti come quello di una donna nata da una costola, fatto sta che da questa piega è nato un divano. L’idea rivoluziona il concetto di seduta e conferisce grande carattere all’intera zona living che non è più fatta di semplici oggetti appoggiati uno sull’altro, ma da una interazione tra di essi. Ed ecco che il tappeto si piega per accoglierci dopo una lunga giornata e il vuoto che si viene a creare cattura la libreria ampliando le funzioni del soggiorno che si concede il lusso di diventare anche zona lettura oltre che elemento fortemente decorativo e di separazione tra gli ambienti.

Insomma la prossima volta che vi chiuderete un dito in un cassetto o che picchierete il piede su uno spigolo, fermatevi un attimo: potrebbe essere l’inizio di una grande intuizione! Ovviamente dopo qualche parolaccia di rito.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *