Keret House – La casa più stretta del mondo

0 / 847
Social

Mettetevi al centro della stanza e allargate le braccia. Ecco adesso avete un’idea della grandezza della Keret House, la casa più stretta del mondo!

Con la sua larghezza di solo 1,5 metri questa abitazione di Varsavia è degna del guinnes dei primati. Ad immaginarla è stato l’architetto Jakub Szczesn. Schiacciata tra due palazzi, la casa non è frutto di evoluzioni urbane che spesso danno origine a strani lotti. E’ stata invece costruita ex novo come esperimento artistico-architettonico dal valore simbolico: sorge infatti nell’antico ghetto ebraico, in memoria di tutti coloro che vissero in quel luogo durante gli anni bui della seconda guerra mondiale.

Inaugurata nel 2012, prende il nome dal suo primo inquilino, il regista e scrittore polacco Etgar Keret ed è già diventata meta di curiosi e turisti. La proprietà si articola su 3 piani e sfrutta tutti i trucchi possibili per organizzare al meglio lo spazio e aumentarne la percezione: tutti gli ambienti hanno pareti bianche e parquet in legno chiaro con qualche tocco di colore dato da arredi e complementi, scale a pioli verticali permettono il passaggio da un piano all’altro, anche se i più agili possono arrampicarsi sfruttando le travi oblique che attraversano la struttura. Il rivestimento esterno è in pannelli microforati che lasciano passare la luce e la porta di ingresso è in realtà una botola che una volta chiusa lascia il posto al soggiorno. All’interno non manca nulla che non sia presente in una casa tradizionale: camera da letto, studio, cucina, bagno e zona giorno.

Se siete in vacanza a Varsavia segnatevi questo sito internet: www.kerethouse.com
Il proprietario sarà ben lieto di accogliervi, ma attenzione: lasciate a casa oggetti ingombranti e amici in sovrappeso!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *