La prima casa su Marte

0 / 1005
Social

E’ ancora calda la notizia lanciata dalla NASA, secondo cui sul pianeta Marte scorrerebbero piccoli ruscelli di acqua salata. Ora a pochi giorni di distanza, sempre la NASA annuncia il vincitore di un progetto per la realizzazione di una unità abitativa da realizzare sul pianeta rosso tramite stampanti 3D che utilizzeranno i materiali reperibili proprio su Marte. Il progetto vincente è di New York studios SEArch e Clouds AO (Clouds Architecture Office) che hanno lavorato insieme per sviluppare la Ice house, una delle poche costruzioni a non fare uso di regolite (uno strato di materiale sciolto presente sulla superficie). Infatti la Ice House è stata immaginata con una doppia parete di ghiaccio (reperibile sul pianeta sotto forma di piccoli cristalli) per difendere gli abitanti dal clima ostile di Marte.

 

Siamo spiacenti per i nostri lettori più fantasiosi: dimenticatevi omini verdi e antennuti, i primi abitanti di Marte saranno terrestri come noi.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *