La scultura di Libeskind per Casalgrande Padana

0 / 844
Social

Continua il sodalizio tra l’architetto Daniel Libeskind e Casalgrande Padana, l’azienda di ceramiche emiliana. Quest’ultima, dopo aver rivestito il padiglione Vanke di Expo 2015, ha commissionato a Libeskind una scultura per abbellire una rotonda della strada Pedemontana. Rivestita, ovviamente, con le ceramiche di Casalgrande, la scultura risponde al nome di “The Crown” la corona, ed è una struttura dalle forme spigolose che sale avvitandosi su se stessa fino a raggiungere un’altezza di 25 m. La scultura ha un bordo rosso che ben contrasta con il rivestimento in ceramica a finitura metallica e che esalta la verticalità del monumento. La rotonda che collega Scandiano a Sassuolo, non è l’unica rotonda artistica. Casalgrande infatti aveva già commissionato un’altra opera al giapponese Kengo Kuma che nel 2010 aveva creato “The Cloud”, la nuvola, in cui la ceramica non era solo il rivestimento, ma addirittura il materiale portante dell’opera.

 

Questo intervento è molto importante per il comune di Casalgrande, in quanto si dota di due sculture di artisti di fama internazionale.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *