Mini house – Una casa prefabbricata low cost

0 / 1206
Social

Avevamo già parlato di “Happy cheap”, una casa prefabbricata con un costo contenuto, progettata dall’architetto svedese Tommy Carlsson. Oggi scopriamo un altro progetto, sempre made in Svezia, che si sviluppa su una superficie di circa 38 mq (circa un terzo rispetto a Happy cheap), ma con una spesa complessiva di soli 20.000 euro.

 

Insomma sembra che gli svedesi abbiano il braccino corto, ma di sicuro sono molto pratici. Non solo perchè questa “Mini house” è ecosostenibile e facilissima da montare (ci vogliono solo 2 giorni), ma soprattutto perchè sfrutta una legge approvata nel 2008, che consente la costruzione di un’abitazione di 15 mq senza bisogno di alcun permesso.

 

All’interno troviamo un angolo cottura, un bagno e una zona living. Le pareti sono rivestite in legno e completamente isolate per garantire la minor dispersione di calore. Il riscaldamento è garantito da una stufa a pellet e la produzione di energia avviene tramite un sistema di pannelli solari. Grandi finestre la rendono luminosa e accogliente e la grande vetrata di ingresso affaccia sulla veranda coperta, che amplia la superficie portandola intorno ai 38 mq. Lo spazio esterno è coperto da un pergolato che lo rende piacevole nei mesi più caldi.

 

In Svezia ha riscosso molta popolarità, al punto che Jonas Wagell, l’architetto che l’ha progettata, sta studiando altre soluzioni per far fronte alle richieste ricevute. Le prossime Mini house avranno la possibilità di affiancare più moduli per realizzare ambienti più spaziosi.

 

Non ci sarà da stupirsi se tra qualche anno sorgeranno grandi magazzini dove sarà possibile comprare delle casette da montare da soli nel proprio terreno.

Ph: Jonas Wagell

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *