Padiglione Vanke – Expo 2015

1 / 1150
Social

Vanke è il nome di una multinazionale cinese leader nel real estate. Questo padiglione è un caso unico nella storia delle esposizioni universali a cui nessuna azienda cinese aveva, prima d’ora, partecipato con uno spazio proprio.

 

Il successo di questo padiglione è assicurato: basta pensare al nome dell’architetto a cui è stato affidato il progetto, Daniel Libeskind, per capire che sarà uno dei più belli e dei più visitati. Lo spunto progettuale da cui nasce l’architettura del padiglione, è lo Shitang, la tipica sala da pranzo cinese. La rivisitazione di questo elemento della tradizione asiatica, passa attraverso le forme sinuose che offrono una continuità tra lo spazio esterno e quello interno e un rivestimento di grande effetto fatto da lastre tridimensionale di un color rosso cangiante. Le lastre sono realizzate dall’azienda italiana Casalgrande Padana, e hanno una superficie a bassorilievo che dona dinamicità all’intero rivestimento.

 

Il percorso interno è a cura di Ralph Appelbaum Associates che, tramite un’installazione di oltre 300 schermi disposti irregolarmente, invita a riflettere sui luochi in cui il cibo viene consumato. Il cortometraggio che scorrerà sugli schermi, racconterà momenti di vita quotidiana cinese, con particolare attenzione proprio allo Shitang e a tutte le tradizioni ad esso collegato: le ricette tipiche, l’arredamento fino al famoso modo di consumare i cibi tramite l’uso delle bacchette.

 

“Coerentemente con il tema di Expo Milano, “Nutrire il pianeta, energia per la vita, abbiamo proposto il concept “shitang” per il Padiglione Vanke – ci dice Wang Shi, chairman di Vanke – Shitang in cinese significa “mensa”. Vogliamo in tal modo esprimere la nostra idea di urbanizzazione e di comunità attraverso l’esperienza del cibo. Il cibo, infatti, è uno dei modi più efficaci per capire una cultura: il rituale del mangiare insieme e conversare è importante in ogni comunità perché mangiando insieme è possibile conoscersi meglio. Vanke è un “urban developer”, la nostra missione è creare comunità migliori per offrire una vita migliore ai nostri clienti.”.

 

Related Posts

One comment on “Padiglione Vanke – Expo 2015
  1. Pingback: Ooom - Architettura, design, arte | La scultura di Libeskind per Casalgrande Padana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *