Palazzo italia

1 / 828
Social

Il padiglione dell’Italia a Expo 2015 è, per posizione e architettura, uno dei landmark dell’intero sito espositivo. Ubicato accanto alla Lake Arena e all’Albero della vita, occupa uno dei quattro punti cardinali, quello nord, facendo da quinta alla prospettiva a chiunque percorra il cardo.

 

PROGETTO ED ECO-SOSTENIBILITA’

Il progetto è frutto di un concorso internazionale a cui hanno partecipato oltre 68 studi di architettura, il cui vincitore è stato Nemesi&Partners insieme a Proger e BMS Progetti per la parte ingegneristica e il prof. Livio de Santoli per la sostenibilità. Palazzo Italia è sinonimo di sperimentazione, un edificio che unisce tutte le moderne tecnologie di innovazione tecnologica ad un approccio ecosostenibile.
E’ stato infatti concepito per essere a energia quasi zero, grazie ai pannelli fotovoltaici della copertura e soprattutto all’innovativo cemento biodinamico con cui è realizzaro il rivestimento esterno. Tutti i 900 pannelli che lo compongono sono proddotti da italcementi e contengono il principio attivo TX Active: a contatto con i raggi solari il tx active cattura le sostanze inquinanati presenti nell’aria trasformandole in sali inerti “ripulendo” l’aria dallo smog. Questo innovativo cemento è molto brillante, grazie all’uso di aggreganti riciclati provenienti dagli scarti di lavorazione del marmo di Carrara e ha una buona fluidità che permette ne una facile lavorazione.
La vela in cristallo, che completa il tetto, ha un andamento sinuoso che raggiunge il suo apice in corrispondenza della piazza, con un lucernario conico: attraverso questa apertura verrà convogliata l’acqua piovana che in parte verrà utilizzata per le esigenze del’edificio.

 

ARCHITETTURA E DESIGN

Dal punto di vista estetico, lo studio Nemesi si è ispirato al concetto di “foresta urbana”, ideando un rivestimento esterno compatto alla base e via via sempre più ramificato in un intreccio che ricorda le fronde di albero. L’alternanza tra pieni e vuoti e i giochi di luce e ombra che si creano donano all’esterno del palazzo un aspetto scultoreo accentuato anche dall’alternanza dei volumi e dei materiali. L’interno è organizzato intorno ad una grande piazza, fulcro del padiglione e punto di partenza dell’esposizione italiana. Simbolo di coesione e dell’idea di comunità che nella piazza si incontra, si conosce e dialoga, riunisce intorno a sè i quattro volumi principali che costituiscono Palazzo Italia e che ospitano: la zona Espositiva (Blocco Ovest), la zona Auditorium-Eventi (Blocco Sud), la zona Uffici di Rappresentanza (Blocco Nord) e la zona Sale Conferenze-Meeting (Blocco Est).

 

Per info: www.expo2015.org

Related Posts

One comment on “Palazzo italia
  1. Pingback: Ooom - Architettura, design, arte | Naman Spa – Eco architettura in Vietnam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *