Rebière 21

0 / 436
Social

Design minimal e colori forti, sono il segno distintivo di questo edificio progettato da Hondelatte Laporte Architectes. Situato alla periferia di Parigi, fa parte di un più vasto piano di recupero a cui partecipano nove team di architetti, con lo scopo di creare 180 unità abitative nell’ambito del progetto denominato Autrement rue Rebière.

 

Il segno distintivo della riqualificazione, sono diventati questi 21 appartamenti dislocati in due edifici di tre e nove piani comunicanti tramite un giardino privato abbellito da ciliegi giapponesi. Dato che la facciata nord è rivolta verso un cimitero, gli appartamenti hanno affacci su due o tre lati in quanto una normativa urbanistica vieta di aprire finestre sul cimitero. La luminosità comunque non manca, anzi è una caratteristica peculiare di queste unità abitative. Le terrazze dai colori sgargianti offrono uno spazio esterno coperto, che amplia la zona living a cui sono collegate. La forma circolare permette una piacevole vista a 360° sul parco del cimitero di Batignolles e, per i più fortunati che abitano dal quinti al nono piano, lo spettacolo si estende da Montmartre alla torre Eiffel.

 

 

Ph: Ronan Lacroix

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *