Rubybike – La bicicletta intelligente

0 / 964
Social

Nata come progetto per la propria tesi di laurea, Kasper Schwartz ha concepito una nuova generazione di biciclette. Partendo da una struttura base, è infatti possibile aggiungere o togliere accessori ed equipaggiamenti secondo le esigenze del momento oppure quelle proprie del ciclista. Rubybike si può trasformare, ad esempio, in una bicicletta elettrica inserendo nel telaio le batterie e sostituendo la ruota anteriore con una dotata di un motore elettrico, il tutto senza modifiche estetiche visibili. Il peso è molto ridotto e anche le dimensioni lo sono, grazie alle ruote da 24 pollici che sostituiscono quelle standard da 28, rendendola anche più maneggevole nella guida. Ma le dimensioni possono essere ulteriormente ridotte semplicemente piegando il manubrio e i pedali lungo le apposite cerniere.

 

Rubybike ha un sistema di luci intelligenti che, grazie a dei sensori, attiva l’illuminazione appena arriva il buio. Un altro equipaggiamento importante è il display posto sul manubrio: attraverso questo strumento possiamo controllare la velocità, le calorie bruciate e, connettendo lo smartphone, visualizzare messaggi inerenti a notifiche e chiamate. Grande attenzione è stata riservata al design. Questa bicicletta è infatti pensata per tutti coloro che desiderano una mezzo adatto alla città, dal design ricercato e pieno di carattere. Anche se per ora un prototipo, verrà a breve prodotta dall’azienda danese Kildemoes.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *