Spezie

0 / 802
Social
Aprite i sensi e svuotate la mente: state entrando nel cluster delle spezie, un mondo in cui i colori e i profumi rievocano le rotte di antichi navigatori, ricette di paesi esotici, tradizioni di tempi perduti.
Le spezie erano considerate da sovrani e aristocratici, merci pregiate e dal grande valore commerciale tanto da spingere gli esploratori alla scoperta di luoghi sconosciuti. Impossibile dimenticare il viaggio di Cristoforo Colombo, che cercando una via breve per le Indie scoprì l’America.
Il cluster ripropone questi viaggi tramite le mappe delle antiche rotte che hanno fatto la storia del mondo.

 

Il centro di questo tema sarà l’esperienza sensoriale offerta ai visitatori, che saranno coinvolti tramite degustazione ed eventi, a provare le spezie in ogni loro declinazione. Saranno inoltre presenti delle grandi vasche dove i paesi espositori potranno mostrare al pubblico le loro tecniche di coltivazione.

La mostra fotografica che accompagna questo cluster, espone l’opera dell’americano Alex Webb, dell’agenzia Magnum, e racconta il viaggio che lo ha portato a ripercorrere l’antica via delle spezie.

 

Scheda Cluster

Sviluppo contenuti: Università IUAV di Venezia
Responsabili scientifici e coordinatori ricerca: Benno Albrecht, Michele Brunello
Concept e layout della mostra: Michele Brunello, Pierluigi Salvadeo, Corrado Longa, Silvia Bertolotti
Area totale: 3.702 mq
Area espositiva: 875 mq
Area comune: 2.637 mq
Area eventi: 436 mq

 

PAESI APPARTENENTI AL CLUSTER

Afghanistan
Brunei Darussalam
Repubblica Unita della Tanzania
Vanuatu

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *