Tor di valle – Un nuovo quartiere per Roma

0 / 655
Social

Ubicato nella zona di Tor di Valle, questo progetto dello studio Libeskind avrà come proprio fulcro tre grattacieli. Le torri, che raggiungeranno altezze intorno ai 200 metri, si snoderanno attorno a una piazza che sarà il centro del nuovo quartiere. Tutto intorno ci sarà un grande parco e impianti sportivi tra cui il nuovo stadio della Roma.

 

Daniel Libeskind ha commentato così il prgoetto: “La location è estremamente importante, tra il centro, l’aeroporto e Ostia, un posto bellissimo e visibile. Il business park è in sinergia con il progetto, sarà ben collegato con i mezzi pubblici e sarà un’icona per la città. il complesso si vedrà da lontano, anche dall’aeropoto. Queste 3 torri devono comunicare la complessità e la storia dell’architettura romana. Sono figure imponenti, degne dell’architettura romana. Non sono blocchi che soffocano la piazza, ma elementi dinamici che danno l’idea di un blocco fondamentale. Non sono 3 torri separate, ma collegate in un unico ‘blocco di marmo’”

 

La zona sarà collegata alla rete dei trasporti pubblici grazie al prolungamento della metro B fino a Tor di Valle, il potenziamento della via Ostiense e la creazione di tre nuovi ponti. A proposito dei trasporti nel nuovo quartiere, Parnasi CEO di Eurnova (società costruttrice dello stadio) spiega: “Tor di Valle sarà inoltre il quartiere di Roma con i migliori collegamenti pubblici e privati e, soprattutto, una nuova destinazione per il business, gli appassionati di sport, le famiglie e gli amanti degli spettacoli d’intrattenimento, sia per i cittadini Romani che per i turisti nazionali e internazionali”.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *